Eritritolo

La sfida dei produttori: qualità, salute e gusto all'insegna di una nuova consapevolezza alimentare.

venerdì 22 luglio 2016

La sfida dei produttori: qualità, salute e gusto all'insegna di una nuova consapevolezza alimentare.

Le abitudini alimentari dei consumatori sono profondamente cambiate. Non solo è cresciuta l'attenzione nei confronti di intolleranze e allergie, ma più in generale si è diffusa una nuova sensibilità nei confronti dell'alimentazione “sana”. Facciamo molta più attenzione a ciò che mangiamo e a come lo mangiamo, una consapevolezza che in alcuni casi – il crescente numero di persone che sceglie la via del vegetarianesimo e del veganesimo ad esempio, per motivi etici ma anche semplicemente, appunto, per rivendicare il bisogno di una alimentazione più naturale – ha cambiato le carte in tavola. Creando un contesto in cui le opportunità si sono moltiplicate, per fruitori e produttori. A questi ultimi tocca il compito di raccogliere la sfida di un mercato sempre più diversificato e specializzato, nel quale la qualità diventa un elemento discriminante. 


La produzione di microalghe a uso alimentare è indicativa di questa nuova attitudine. Non solo cibi legati all'idea di benessere, ma anche alla sperimentazione di nuovi gusti e di nuove opportunità gastronomiche. La Chlorella, tra i primi prodotti del genere ad essere coltivata commercialmente su vasta scala, è ricca di nutrienti come proteine, grassi polinsaturi, vitamine e minerali, aminoacidi essenziali, Omega 3 e 6. Inizialmente parte della dieta di alcuni paesi asiatici, diventa l'elemento caratterizzante di nuovi alimenti, è il caso degli snack di ultimissima generazione a base di riso e alghe polverizzate (Chlorella), ottimi sostituti, ad esempio, dei tradizionali cereali a colazione. E di nuove ricette: pasta fresca, salse, prodotti da forno. 

Anche le farine criomacinate di ultima generazione rientrano in questo discorso: gluten free, prive di OGM, ottenute attraverso un processo di lavorazione che ne preserva le proprietà organolettiche. Più nutrienti e più facilmente assimilabili dal nostro organismo, capaci di prestazioni tecniche più “efficienti”, molto più resistenti all'ossidazione e con una vita alimentare molto più lunga. Ma anche più saporite e profumate, perfette per creme, paste, prodotti da forno.

Pure i nuovi dolcificanti naturali come l'eritritolo rappresentano una ottima risorsa in questa “rivoluzione” alimentare: un prodotto frutto di sintesi ma totalmente naturale, sostanzialmente privo di calorie, simile nell'aspetto e nel sapore allo zucchero raffinato, solo molto più digeribile. E anch'esso caratterizzato dall'estrema versatilità.


ARTICOLI CONSIGLIATI


Per richiedere informazioni e materiale di approfondimento scrivi a info@avgsrl.it

Scopri di più!

I nostri prodotti

Ricerca i nostri attivi

Parliamo di...

La proteina del pisello.

La proteina del pisello.

AVG presenta una valida alternativa per chi non vuole assumere proteine animali, la proteina del pisello. Una proteina ricca di arginina, gluttammina e lisina.

Leggi
Speciale: Attività fisica.

Speciale: Attività fisica.

La pratica sportiva, a qualunque livello essa sia praticata, esige però dall'organismo un impegno supplementare che porta a maggiori esigenze di nutrienti. Per questo alcuni sportivi integrano all’esercizio l’assunzione di integratori proteici. Tra le numerose opzioni, AVG presenta due proteine di origine vegetale e totalmente naturali: la proteina dell’avena e la proteina del pisello.

Leggi
è una divisione di AVG s.r.l. | P.IVA 03535230969 | REA MI 1682944 | cap. soc. i.v. € 10.000,00 | © Copyright 2009-2014 AVG s.r.l. tutti i diritti riservati | Privacy - Cookie Policy